Obiettivi formativi

Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze informatiche fornisce al laureato competenze approfondite di tipo teorico, metodologico, sperimentale ed applicativo nelle aree fondamentali dell?informatica.

Il percorso formativo delinea una figura altamente qualificata in grado di studiare problemi, progettare e sviluppare sistemi software innovativi, ovvero sistemi in grado di apprendere, ragionare e interfacciarsi con l'uomo, in maniera naturale, personalizzata e proattiva. Il laureato Magistrale potra pianificare, dirigere i lavori e gestire sistemi software complessi e innovativi. Inoltre sara in grado di assumere ruoli di responsabilita negli aspetti di analisi, progettazione, sviluppo e manutenzione dei sistemi software e sistemi informativi.
Oltre ad ampliare ed approfondire le conoscenze di base degli aspetti culturali dell?Informatica, il percorso della Laurea Magistrale affronta le metodologie per lo sviluppo del software, con particolare riferimento alla sua affidabilita e manutenibilita.
In particolare il corso pone l?accento sulle seguenti tematiche specifiche, di rilevante attualita e apprezzate dagli stakeholder:
- ricerca e sviluppo di tecniche innovative per la risoluzione di problematiche complesse (Intelligenza Artificiale);
- strumenti e tecniche di supporto al controllo e alla verifica di qualita del software.

La conoscenza delle metodologie e tecnologie software piu recenti, in grado di fornire gli strumenti per costruire soluzioni innovative, favorisce un rapido inserimento nel mondo del lavoro sia nel settore delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (ICT), sia nei diversi settori applicativi basati su tali tecnologie.
L'introduzione dell'approccio culturale necessario all'applicazione in ambito informatico del metodo scientifico permettera inoltre ai migliori laureati magistrali in Scienze informatiche di accedere ai livelli di studi universitari successivi, quali il Dottorato di Ricerca o i master di secondo livello.

Il percorso formativo prevede:
- il completamento e l'ampliamento della formazione informatica e matematica di base;
- l'acquisizione e approfondimento degli elementi di logica computazionale e delle competenze di statistica propedeutiche allo studio e alla valutazione di metodologie per la soluzione di problemi;
- lo studio di metodologie e tecniche innovative per la risoluzione di problemi complessi (Intelligenza Artificiale);
- la conoscenza di sistemi intelligenti, basati su apprendimento automatico e loro impatto su realta produttive e sociali;
- lo studio di metodologie e tecniche di supporto al controllo e alla verifica di qualita del software e del suo processo di sviluppo;
- l'approfondimento pratico delle nozioni teoriche acquisite mediante lo svolgimento di attivita progettuali, di laboratori e/o tirocini formativi presso aziende, enti esterni o laboratori interni dell'Ateneo;
- attivita per approfondire la conoscenza della lingua inglese.

Allo scopo di migliorare la spendibilita in ambito internazionale delle conoscenze e competenze acquisite, alcuni insegnamenti del percorso formativo potranno essere erogati in lingua inglese. Il Regolamento didattico stabilisce inoltre opportuni meccanismi per l'incentivazione dei soggiorni di studio presso universita straniere, nel quadro di accordi internazionali e all'interno di programmi europei o di ateneo (ad esempio Erasmus e Overworld).